Come tagliarsi i capelli da soli a casa o in viaggio?

Come tagliarsi i capelli da soli   durante un viaggio “estremo” o durante l’isolamento –  quarantena ? Tagliarsi i capelli da soli, se non si è parrucchieri, può scoraggiare. Devo stare on the road molti giorni e non è detto che io possa trovare un barbiere.  Come fare?

Sono in viaggio o in isolamento e devo capire come tagliarmi i capelli da solo.  Chi ha i capelli lunghi o arruffati  verrà colto, prima o poi, dal dubbio : come posso tagliarmi i capelli da solo senza fare danni? Lo stesso dilemma si è presentato alla porta di molti italiani costretti a casa per settimane dall’emergenza corona virus.

Tagliarsi i capelli in viaggio è sempre un dilemma. Ci sono, ovviamente, almeno due opzioni:

  1. Trovate un parrucchiere del posto. Basteranno pochi gesti per spiegare cosa volete anche se non parlate la lingua. Avete con voi il telefono? Bene, mostrate una fotografia di come li volete e il gioco è fatto.
  2. Fai da te. In molti viaggi, diciamo estremi, può essere la soluzione ideale.

Il parrucchiere Roby style ci illustra, con un trucco infallibile, come fare da sé in situazioni estreme senza fare troppi danni. In fondo basta avere con sé una piccola macchinetta utile non solo per tagliare i nostri capelli ma anche per fare la barba, un paio di forbici e del nastro adesivo. A cosa serve il nastro adesivo? Guardate il video e lo capirete!

Volete avere con voi una macchinetta taglia capelli a batteria per ogni evenienza?
Roby style ci consiglia questa :

Sul sito www.tuttorecensioni.com infatti Roby ci racconta che questa macchina è il giusto compromesso tra qualità e prezzo. Visto il risultato io mi fido!

Esistono poi dei kit, facilmente reperibili su Amazon, con tutto quello che serve per tagliare e tagliarci i capelli a prezzi contenuti. Alcuni esempi: